Codino Multistrada Pikes Peak 2015-2020 - finitura del carbonio opaca e top lucido

749,00 €

preorder ducati

PRENOTALO ORA. Prodotto Top Level estremamente complesso e lungo da preparare

Tempo di attesa attuale 4-6 settimane c.a.

Fai il tuo ordine per entrare nella production list

Ogni pezzo è unico e ha il suo serial-number

--

Adatto per Multistrada 1260-S-D|AIR-PIKES PEAK-GRAND TOUR-2015-2020 - non adatto per la 950 ed Enduro

Design registrato esclusivo Aviacompositi

Si installa al posto della sella passeggero utilizzando gli stessi attacchi e l'apertura con la chiave come nell'originale.

Dotato di strip antiabrasione che proteggono sia il codino che la parte verniciata della base durante l'inserimento.
_____

Le eleganti bordature, la scritta e il top bicolore (sia top bianco con bordo rosso che viceversa) conferiscono al nostro codino per Multistrada Pikes Peak un brillante ed armonioso look. Nonostante la maggiore difficoltà realizzativa, a questo pezzo unico con la sua elaborata grafica, abbiamo voluto aggiungere un altro dettaglio di pregio: la doppia finitura con il top a colori lucidi e la parte in carbonio con finitura opaca che lo rendono un vero "Must" per i possessori della Multistrada Pikes Peak.

Studiato per la posizione alta della sella pilota. Per la posizione bassa è comunque installabile ma rimane uno spazio di circa 1 cm tra la sella ed il bordo anteriore del codino.

Peso: soltanto 290 grammi

____

Il perchè del suo prezzo apparentemente alto...

Ovviamente se avessimo applicato degli adesivi sopra il carbonio, come spesso viene fatto da altri, il costo sarebbe sicuramente più basso, ma la realtà è che per far durare gli adesivi ed evitare che lavando la moto si sollevino, soprattutto le punte, questi sono applicati e poi protetti insieme al carbonio con vernice trasparente che li proteggerà nel tempo. Inoltre la particolarità della nostra coda è che, per rispettare l'estetica originale della moto, il sopra è verniciato con vernice trasparente lucida mentre il resto del carbonio è verniciato opaco come i pezzi originali Ducati, questo comporta però un grande e fine lavoro di mascheratura e contro mascheratura multipla molto lunga e difficile in quanto se la vernice lucida va a macchiare la parte opaca oppure viceversa, il pezzo può diventare irrecuperabile se non riverniciandolo nuovamente, in pratica oltre alla difficile realizzazione del pezzo in carbonio in se stesso anche la finitura comporta un lungo lavoro che ne fa aumentare si il prezzo ma anche il valore del prodotto che durerà inalterato negli anni.

Leggi la storia e altri dettagli sotto↓

 

Perchè acquistare un prodotto AVIACOMPOSITI ? Leggi qui...

 

Hai domande da farci? Scrivici ora

 

Pagamenti sicuri

 

Tempi e modalità di Consegna

  A causa di un notevole accumulo di ordini gli attuali tempi di consegna sono più lunghi del normale

La nostra filosofia è volta a garantire la qualità per questo evitiamo inutili corse in produzione..

Il nostro codino per Multistrada DVT è stato sviluppato per conferire un aspetto aggressivo da MotoGP e al contempo elegante  ed armonioso, la sua particolare forma, tra curve morbide e decise, è un mix che si integra perfettamente nel contesto stilistico della moto, il quale oltre a conferirle uno stile unico, consente di incrementare notevolmente il volume interno del vano portaoggetti pur essendo più basso della sella del passeggero che va a sostituire.

La difficoltà di realizzazione del bordo inferiore con risvolto a bassissimo raggio, il gancio integrato in carbonio e la presenza del perno in Ergal rosso, fanno di questo pezzo un prodotto di pregio da distinguere assolutamente dal semplice coperchio sella a guscio.

Come tutti i nostri prodotti è realizzato in carbonio con trama come quella Ducati, polimerizzato in autoclave con alta pressione, temperatura e vuoto per garantire bassissimo peso ed una estrema robustezza.

LO SVILUPPO PROGETTUALE E REALIZZATIVO

Design e struttura

il progetto è frutto di un lungo studio di design fatto sulla moto partendo da concept disegnati su carta per passare poi al CAD 3D una volta trovata l'idea vincente.

Prima di passare al disegno 3D vero e proprio è stato necessario portare su PC  il modello della base di appoggio della sella del passeggero facendo una serie di scansioni 3D. Eseguita questa impegnativa fase è partito il vero e proprio lavoro di modellazione 3D che ha comportato una grande quantità di ore di lavoro. Una volta raggiunta la forma migliore si è poi passati alla fresatura CNC del modello in scala reale sia per la geometria superiore che per quella inferiore altrettanto importante. Ottenuto il modello fresato sono state poi necessarie molte ore di fine lavoro manuale di raccordatura e finitura e moltissime prove sulla moto fino ad arrivare alla forma finale. Con moltissimo lavoro sono state poi applicate le flange al modello finito necessarie per poter realizzare lo stampo, il quale per far uscire il pezzo realizzato deve essere obbligatoriamente scomponibile.

La grafica

Anche l'elaborata grafica ha richiesto un notevole lavoro tra design, realizzazione di prototipi e affinamenti con moltissime prove sul prototipo e al PC.

D0197_PP