OLTRE 25 ANNI DI TECNOLOGIA - DESIGN - INNOVAZIONE

Siamo produttori  di accessori  in  carbonio  per  moto da oltre 25 anni, soprattutto per moto Ducati. Nel 1993 siamo stati tra i  primi  a  produrre  parti  in  carbonio  per la Monster  M900 e  per  tutti i modelli  Ducati a seguire. Dal 1995  produciamo ancora i nostri storici kit contagiri  plug&play  per Monster come anche i cruscotti universali  "EVO2" in produzione già dal 1998.

La nostra è pura passione per la tecnologia e per il design, tutta dedicata alla vostra moto.

TECNOLOGIA E STORIA

Come si evince dal nome dell'azienda la nostra esperienza è derivata dal settore dei Materiali Compositi Aeronautici. Provenendo da Agusta Elicotteri (pale dei rotori di elicottero e strutture in composito), la nostra mentalità ed il concetto di qualità è tipica del mondo aerospaziale. Riteniamo che questo nostro background tecnologico oltre agli anni di esperienza, tra produzione ricerca e sviluppo, sia la migliore garanzia per i nostri clienti.

pala materiali compositi

Sezione pala di elicottero e pannello a sandwich in carbonio con nido d'ape di grado aeronautico

AVIACOMPOSITI è da molti anni (1993) impegnata nella progettazione e produzione di particolari in fibra di Carbonio, Kevlar, fibre di Vetro, sia strutturali che estetici. Le nostre competenze spaziano dal CAD 3D ai modellatori di superficie, FEM Analisys, Reverse Enginnering tramite scansione laser 3D, fresatura CNC e non ultima la stampa 3D. Realizziamo internamente anche master models e stampi.

Collaboriamo e/o abbiamo collaborato alla produzione, realizzazione di progetti e prototipi per:
INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
CNR  - Consiglio Nazionale delle Ricerche
Ducati motor holding
MV Agusta motor holding
Università  degli studi di Roma "Torvergata" progetto formula SAE STV3.0

  scansione laser 3d laser scan

Progetto 3D di ala con winglet                                Scansione Laser 3D

Tra gli ultimi rilevanti lavori in campo aeronautico e militare possiamo indicare:

  • Progettazione, realizzazione e sviluppo del "Sistema di sostegno anticervicale" in fibra di carbonio per piloti di elicottero, sviluppato su programma di ricerca dell'Aeronautica Militare.

sforzi braccio bma carbonio

Modellazione di superficie su scansione Laser 3D per attacco da realizzare in carbonio su casco pilota di elicottero relativo al progetto HBS, sistema anticervicale per piloti di elicottero[/caption] realizzato poi in fibra di Carbonio

Analisi momenti flettenti su braccio telescopico. Modellazione di superficie su scansione Laser 3D per attaccoda realizzare in carbonio su casco pilota di elicottero relativo al progetto HBS, sistema anticervicale per piloti di elicottero
realizzato poi in fibra di Carbonio

 

  •  Studio stampi e realizzazione, da progetto di forma fornito dal cliente di antenne in carbonio paraboliche o di altro tipo per sistemi di trasmissione dati terrestri o satellitari sia in pezzo unico che pieghevoli o smontabili

antenna-parabolica-carbonio-parabolic-antenna-carbon-mantenna-parabolica-carbonio-parabolic-antenna-carbon-1145x880-2-m

Stampo per antenna parabolica in fibra di carbonio misure 1145 x 880 mm - Antenna parabolica realizzata in fibra di carbonio a sandwich per sistema militare di calibrazione trasmissione dati

 

  • Cases in carbonio per elettronica militare

  • Collaborazione in campo motociclistico con MV AGUSTA MOTOR HOLDING per la realizzazione di una carenatura in fibra di Carbonio per il loro modello "F3"  "OSCURA" ed "INFERNO"

 

            MV Agusta F3 "Oscura"                       MV Agusta F3 "Inferno"

 

 Realizzazione di parti in fibra di carbonio per autovettura formula "SAE" per il TEAM di Ingegneria Meccanica dell'università di TOR VERGATA - ROMA

Formula-SAE_1_Carbon_p-300x200.jpg

Squadra formula SAE Università di Roma "Torvergata"

La storia

Nel 1993 il fondatore dell’Aviacompositi, Fabio Manieri, lascia il gruppo Agusta Elicotteri (Centro Compositi Aerospazio) dopo diversi anni di esperienza sui compositi aeronautici ed in special modo sui rotori di elicottero. Con il titolo di Perito Tecnico Aeronautico lavorò nel reparto clean-room prima come caposquadra di un gruppo di lavoro del reparto sperimentale compositi per l'elicottero EH101 (ora AW101) e poi nell’ ufficio di ingegneria industriale dove vengono scritte le direttive di fabbricazione e revisione dei rotori e delle strutture in composito degli elicotteri per i reparti di produzione e revisione.

In quell’anno fonda con un socio la società Aerocompositi, che opererà fino al 1997, producendo tra i primi in Italia parti in fibra di carbonio per moto di grossa cilindrata soprattutto per Ducati. L’azienda si mette subito in luce per la qualità dei prodotti producendo parti per varie moto ma prima fra tutte per la Ducati Monster fornendo centinaia di particolari alla Gio.ca.moto international di Bologna tra cui parafanghi, cupolini, copricinghie punterie ecc. dai quali molti successivamente prenderanno spunti ed idee. Siamo ormai nel 1995, la voglia di innovare e la passione oltre che per il mondo aeronautico anche per l'elettronica spinge Fabio Manieri a studiare un contagiri a diodi led per la Ducati Monster la quale moto esce dalla casa priva di tale dispositivo, dopo mesi di studi e prove  per sviluppare design ed elettronica esce l’innovativo contagiri a diodi led (probabilmente il primo di quel tipo mai prodotto per moto) che verrà prodotto in moltissimi esemplari e tutt’ora in produzione.

Nel 1998 dopo la chiusura dell’Aerocompositi, Fabio Manieri fonda l’Aviacompositi, azienda sempre all’avanguardia nella produzione di parti in fibra di carbonio per moto apprezzate a livello mondiale per la qualità ed il design come pure per gli innovativi e funzionali cruscotti serie “EVO2”, “AVIA”, gli indicatori di fuorigiri (anche loro progettati e prodotti interamente in Aviacompositi) gli specchi retrovisori in fibra di carbonio dalla innovativa ed unica forma a goccia (questi ultimi vantano svariati tentativi di imitazione) e molte altre parti in carbonio dalle raffinate, aerodinamiche ed armoniose forme. Dal ’98 al 2000 l’Aviacompositi ha prodotto molte parti per Ducati Performance affermando ancora una volta la propria competenza nel settore.

  • La storia più recente è folta di realizzazioni di un certo livello sia in ambito militare (progettazione, realizzazione e sviluppo) che in quello motociclistico, collaborando con MV AGUSTA MOTOR HOLDING nella creazione di carenature in fibra di Carbonio per la F3 "OSCURA" e la F3 "INFERNO"